N26 apre all’IBAN italiano per tutti i nuovi clienti

N26 impara l"italiano e amplia la gamma di servizi offerti ai clienti con un IBAN italiano. Basta registrarsi per avere accesso alle agevolazioni.
N26 IBAN italiano - Financer.com Italia

Conto Corrente N26

Carta di debito N26 Metal
  • Esclusiva MasterCard contactless in acciaio inox
  • Prelievi ATM gratis in tutto il mondo in ogni valuta
  • Pagamenti in negozi reali o virtuali senza commissioni in ogni valuta
  • Costa 16,90€/mese e include assicurazione viaggi Allianz
Carta di debito N26 Metal
Carta di debito N26 Standard
  • Carta conto gratis sempre
  • Pagamenti gratis in euro e valuta estera
  • Prelievi gratis in € e commissione 1,7% su valuta
  • Assistenza in 5 lingue dalle 07.00 alle 23.00 ogni giorno
Carta di debito N26 Standard
Carta di debito N26 Standard Business
  • Carta conto gratis per professionisti e freelance
  • MaterCard business per aziende e partita Iva gratis
  • Programmi cashback dello 0,1% sugli acquisti con carta
  • Notifiche push in tempo reale per tutte le operazioni
Carta di debito N26 Standard Business

Rimane valido quello tedesco per i vecchi clienti, ma da marzo 2020 i nuovi clienti N26 hanno IBAN italiano per semplificare le operazioni di pagamento e domiciliazione di pensione e stipendio.

N26 è la banca digitale tedesca presente in Italia dal 2017 che in due anni ha convinto 500mila clienti delle proprie capacità e nel mondo registra cifre record. Dal 2013 a oggi, sono 5 milioni i clienti in 25 Paesi nel mondo.

I vantaggi legati al conto corrente tedesco si declinano in un IBAN italiano per i clienti che creano un account dal 26 marzo 2020. La licenza bancaria è europea e la tutela sui depositi fino a 100.000 euro rimane quella del Fondo tedesco.

Ampliando i servizi per il mercato italiano, la mobile bank tedesca offre una migliore assistenza e supporto per ricevere pagamenti come l’accredito della pensione e dello stipendio.

Inoltre, attiva una serie di partnership che ammiccano al pubblico dei millennials, il pubblico di riferimento per questa banca 100% mobile.

Quali vantaggi offre N26 con l’IBAN italiano

La carta N26 parla dritta al cuore dei giovani. Con i suoi servizi accessibili totalmente da smartphone è facile da gestire ed estremamente sicura e trasparente.

Oggi, la possibilità di contare su un servizio su misura permette di semplificare:

  • Accredito di stipendio e pensione
  • Domiciliazione di utenze, come bollette e abbonamenti locali
  • Per i nuovi clienti fino al 30/09/20 l’imposta di bollo sull’estratto conto con giacenza maggiore di 5.000€ è a carico di N26

Così è possibile usare N26 come conto principale e non solo come soluzione smart durante i viaggi e il soggiorno all’estero.

N26 apre a IBAN italiano - Financer.com Italia

Per i titolari di conto N26 You e Metal sono attive le collaborazioni con alcune dei principali store online usati dai millennials italiani.

Per esempio, la carta N26 ha attivato la collaborazione con:

  • YOOX, negozio tra i più cliccati online nel settore moda donna, uomo e bambino
  • Headspace, app di meditazione tra le più in voga in questo momento
  • Udemy, la piattaforma di riferimento per l’istruzione e la formazione online

Le partnership sono sempre diverse e tramite l’app è possibile controllare quali sono le aziende che propongono programmi di cashback e sconti per gli utenti di N26.

Perché scegliere N26 come conto principale

N26 è la carta che permette di svolgere numerose operazioni in maniera semplificata e direttamente da smartphone.

Già prima che N26 avesse IBAN italiano era possibile contare su un protocollo di sicurezza molto rigido. Ogni operazione viene segnalata appena avviene tramite notifica push su telefono.

Pagamenti e bonifici sono gratuiti ed effettuati in pochi passaggi. L’integrazione di MoneyBeam all’app di N26 consente di accedere ai propri contatti in rubrica che condividono il conto N26 per accelerare invio e ricezione di denaro, gratis e senza commissioni.

Tutti i bonifici SEPA in entrata sono immediati e gratis per i titolari di carta N26, così da poter avere subito il denaro disponibile sul conto quando si riceve un pagamento.

I prelievi sono gratuiti presso tutti gli sportelli ATM in zona euro per i titolari di conto Standard senza spese di gestione. I prelievi diventano gratis in tutto il mondo per chi apre i conti premium You o Metal ai quali sono associati vantaggi diversi, per esempio l’assicurazione sui viaggi.

I titolari di carta N26 Standard possono contare su un servizio di assistenza costante, sette giorni su sette dalle 7.00 fino alle 23.00. L’accesso al servizio avviene direttamente tramite il call center e il portale di N26 in cinque lingue, inclusa l’italiano.

N26 con IBAN italiano - Financer.com Italia

La mossa di N26 di fornire un IBAN italiano rappresenta una scossa anche ai competitor nazionali. Infatti non sono ancora molti gli istituti italiani a offrire un conto interamente online, con costi di fatto più bassi e servizi smart che fanno gola alla nuova generazione di professionisti e studenti.

N26 conquista recensioni positive in tutto il globo, ci si aspetta che l’ingresso dell’IBAN che inizia con il codice IT dia una spinta ancora maggiore.

Prelevare e ricaricare N26

Di recente N26 ha esteso la propria rete di casse dove caricare il proprio conto con denaro contante. Da febbraio 2020 è possibile prelevare e depositare contanti tramite il servizio CASH26, in precedenza attivo solo in Germania.

Non è difficile capire come ricaricare N26, basta andare in uno dei 500 punti vendita convenzionati e generare tramite app il codice che identifica l’operazione di prelievo o deposito. Presso il negozio sarà possibile scansionare il codice per registrare l’operazione tramite le stesse casse.

Tramite i supermercati Pam e Penny Market, ecco come ricaricare N26 in Italia, si semplifica la gestione del proprio conto facendo a meno della filiale fisica cui fare riferimento per le operazioni più comuni.

I supermercati convenzionati con N26 sono visibili sulla mappa, disponibile tramite la stessa app da smartphone.

Depositare contante sulla carta N26 è gratuito fino a 100€, poi costa una commissione dell’1,5% sull’importo versato. Nell’arco delle 24 ore è possibile depositare al massimo 999€.

Il prelievo, invece, è sempre gratuito e ha un limite di 200€ per singolo prelievo che non possono superare i 900€ nell’arco delle 24 ore.

Usare la carta invece del contante, quali vantaggi

N26 offre la carta di debito associata al circuito MasterCard, quindi è accettata pressoché ovunque. Inoltre è possibile attivare il sistema di pagamento contactless attraverso la stessa carta. Oppure si può associare il conto N26 ai sistemi di pagamento da smartphone più comuni come Apple Pay o Google Pay.

Il vantaggio di questo sistema di gestione dei pagamenti è evidente: limitare il più possibile il contatto con il denaro contante. In epoca di grandi stravolgimenti delle nostre abitudini, anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità suggerisce di limitare l’uso di soldi contanti.

La ragione di questa frenata al contante è evidente. I soldi circolano velocemente di mano in mano e diventano un possibile veicolo di batteri e virus. Per quanto paia evidente che la vitalità del Coronavirus sulle superfici sia limitata a poche ore, la precauzione dell’uso della carta personale rappresenta un vantaggio rispetto all’uso della banconota.

Poter contare sul protocollo di sicurezza particolarmente stringente usato da N26 dà ulteriore rassicurazione rispetto all’uso della carta come mezzo per i pagamenti in negozi fisici o virtuali.

Autore Laura Di Maria

Country Manager per Financer Italia, Laura consiglia i modi più adatti per investire il proprio denaro e amministrarlo nella maniera più efficace.

Condividi
Ultimo aggiornamento 29 Luglio 2020