Conto corrente per giovani, fai la scelta giusta

Con Financer.com Italia per trovare il tuo primo conto 

  • Economico
  • Facile da usare

Inizia la comparazione

Quanto vorresti prendere in prestito?

I migliori conti correnti per giovani

Scelto 343 volte
  • Massima operatività online
  • 18€/anno incluso carta di debito
  • Investimenti in partnership con Moneyfarm
  • Prima in Italia per pagamenti elettronici
Scelto 74 volte
  • Ricaricabile di Banca Profilo
  • Costo zero e massima versatilità
  • Per minorenni da 12 anni
  • Risparmio e investimento
Scelto 5 volte
  • Unica carta per aggregare tutti i propri conti correnti
  • Programmi con premi e Cashback del 1%
  • Black e Metal con assicurazione viaggi e smartphone
  • Tasso di cambio interbancario senza commissioni

Il conto corrente giovani è un prodotto finanziario per i clienti dai 18 ai 30, in alcuni casi 35 anni. Banche e fintech si contendono questa grossa fetta di mercato con proposte allettanti.

Ma come fare a scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze?

Qui ti diamo qualche indicazione che ti permetterà di trovare il miglior conto corrente giovane o, almeno, quello che meglio risponde alle tue necessità.

Il conto corrente per giovani a zero spese

Trovare il giusto conto corrente per giovani può essere un lavoro impegnativo. Non è un vincolo eterno, e recidere il contratto non implica penali nella maggior parte dei casi. Ma è bene valutare le diverse possibilità per evitare spese eccessive di gestione.

Il conto giovani si apre per incassare il primo stipendio, o durante la propria vita da studente fuorisede. Le esigenze cui deve rispondere sono essenziali:

  • Ricevere ed effettuare bonifici
  • Scambiare denaro gratis coi propri contatti
  • Pagare con carta o con smartphone
  • Avere un’app per l’home banking chiara e accessibile

Le banche e gli istituti di moneta elettronica, con le nuove carte conto, offrono soluzioni snelle spesso del tutto gratuite.

Il conto corrente giovani è un prodotto versatile e può essere proposto dalla banca in seguito all’accensione di un prestito, più spesso quello per finanziare gli studi.

A differenza dei conti intestati ai minorenni, quelli riservati a una clientela al di sotto dei 30 o 35 anni sono personali. Quindi il maggiorenne che lo apre ne è responsabile e ne dispone interamente.

Non tutti i conti di questo tipo possono essere cointestati.

Inoltre, in un conto corrente per giovani non ci si aspetta di trovare servizi più complessi, come

  • Consulenza finanziaria
  • Incassare assegni
  • Ottenere un fido o una carta di credito

Il miglior conto corrente giovani

Le migliori banche per giovani sono quelle che offrono buone condizioni d’accesso e assistenza efficace.

Scelto 235 volte
  • Conto online gratuito
  • Strumenti per la gestione del budget personale
  • Notifica istantanea di qualsiasi spesa effettuata
  • Portafoglio criptovalute e trading online

Challenger bank esclusivamente online, offre una piattaforma facile da navigare e conto base completamente gratis.

Scelto 343 volte
  • Massima operatività online
  • 18€/anno incluso carta di debito
  • Investimenti in partnership con Moneyfarm
  • Prima in Italia per pagamenti elettronici

Il conto corrente giovani di Banca Sella è completo e costa solo 1,5€ al mese. I primi tre mesi sono gratis. È un prodotto completo di carta di credito e prestiti.

Scelto 205 volte
  • Il conto online di Banca Mediolanum
  • Gratis il primo anno, sempre per under30
  • Prestiti immediati SelfyCredit Instant TAEG 5,97%
  • Finanziamenti a tasso zero su shop

Banca Mediolanum ha appena lanciato il suo conto corrente completamente online. Sempre gratis per gli under30, offre direttamente in app la possibilità di richiedere un prestito personale fino a 30.000€ e finanziare acquisti con rate a tasso zero direttamente dallo store.

Scelto 10 volte
  • Conto corrente con carta in metallo VISA
  • Opera in valuta senza commissioni
  • Investi da app a partire da 0,01€ in azioni o crypto
  • Con carta virtuale per pagare online

La tedesca Vivid Money non è ancora molto nota in Italia, perché è appena stata lanciata. Ha ottenuto interessanti finanziamenti in Germania e ha sviluppato un prodotto completo per operare in valuta, fare investimenti e pagare online in sicurezza.

Interessanti i prodotti di cashback inclusi anche con il conto gratuito.

Scelto 455 volte
  • Completamente gestibile via App
  • Notifiche push su ogni transazione
  • Assistenza 24/7 anche con conto Standard
  • Prelievi ATM gratuiti in tutta l’area Euro

Il conto corrente giovani gratuito di N26 è una scelta che raccoglie sempre maggiore consenso in Italia, complice la possibilità di aprire il conto con IBAN italiano.

Scelto 547 volte
  • Carta conto con gestione totale del conto via App
  • Next e Premium ricaricabili fino a 50.000 € all’anno
  • Promocode SUPER per ricevere bonus su Next e Premium
  • Carta intestabile anche a minorenni dai 12 anni in su

Hype è un prodotto di Banca Sella flessibile e versatile pur non essendo un vero conto corrente.

Perfetto per mettere da parte il denaro e gestire i propri risparmi, è una fintech frizzante.

Scelto 11 volte
  • Conto di pagamento
  • Conto per minorenni associato
  • Pagamenti alla pubblica amministrazione
  • Carta MasterCard

Enel X Pay è il prodotto interamente online dedicato ai pagamenti online. Non solo le bollette, si possono domiciliare i pagamenti ricorrenti ed effettuare operazioni verso la pubblica amministrazione.

Scelto 2 volte
  • Carta prepagata ecofriendly
  • Piano Friend 10€/mese compensa CO2
  • Saldo max. 10.000€ Fan o 75.000€ Friend
  • zero commissioni ATM in Euro

Flowe è la carta conto in collaborazione con Banca Mediolanum. Permette di accumulare punti e ottenere sconti. Inoltre, si possono associare comportamenti virtuosi per ridurre l’impatto ecologico e compensare le emissioni di CO2.

Domande Frequenti

Fino a che età si può aprire un conto corrente giovani?

Di solito le banche offrono proposte più vantaggiose ai giovani under 30, a volte anche under 35.

Qual è il miglior conto under 30?

In questo momento il conto più completo e a condizioni più vantaggiose per gli under 30 è Selfy di Mediolanum.

Cosa serve per aprire un conto corrente giovani zero spese?

Cosa serve per aprire un conto corrente giovani zero spese?

Per intestarti un conto devi aver compiuto 18 anni e avere documenti di identità validi da mostrare in fase di apertura del conto corrente. 

I migliori rispondono alle necessità reali

Il pubblico a cui si rivolgono banche e fintech con i loro prodotti per i giovani è abituato a usare lo smartphone in risposta a ogni tipo di bisogno.

Si apre in un tap

Aprire il conto è un’operazione semplice e veloce. È sufficiente scattare un selfie con il proprio documento di riconoscimento e i passaggi per l’apertura sono evidenziati direttamente in app.

L’istituto finanziario verifica l’identità del richiedente e conferma l’apertura del conto in pochi giorni con una notifica. Si sa che in banca i giovani non vanno volentieri.

Facile da usare

I conti correnti giovani girano bene su mobile, in alcuni casi in esclusiva. Sono facili da navigare per seguire lo stato finanziario e l’andamento delle spese.

I conti correnti per giovani consentono il pagamento direttamente da smartphone. La fanno da padrona i sistemi di pagamento Google Pay e Apple Pay. Alcuni dispongono del sistema proprietario di Samsung.

Come trovare il conto a zero spese

Il canone zero è un richiamo con cui tante banche e istituti finanziari cercano di attirare nuovi clienti, giovani o meno.

Non sempre è una buona soluzione: per la gestione del conto sarà necessario preventivare delle spese.

Se non sono incluse in un canone potrebbero essere attribuite alle varie operazioni. Così il costo reale del conto sale e non rappresenta più un vantaggio.

Le banche che propongono il conto corrente giovani a zero spese possono alzare il canone al raggiungimento dei 18 anni.

Sono in diretta competizione con i nuovi istituti di moneta elettronica. Nati nel recente passato, questi enti sono autorizzati a emettere moneta elettronica e offrono servizi di pagamento.

Il conto giovani zero spese in banca

Sono prodotti base per il pagamento con conto o carta. Sono emessi da una banca ma non includono tutti i prodotti che l’istituto riserva ai clienti con maggiore capacità economica.

Il vantaggio di aprire in banca un conto è di poter accumulare una certa anzianità. Col passare degli anni varieranno le proposte che la banca farà su misura per il proprio cliente come la carta di credito, i prestiti, o il fido.

Carta conto corrente gratuito giovani

Con la formula della carta prepagata, tante fintech di nuova generazione hanno proposto prodotti finanziari versatili e utili per i pagamenti e incassare denaro.

Riconosciuti dalla Banca d’Italia, altrimenti non potrebbero operare nel nostro paese, sono coperti dal fondo di garanzia sui depositi fino a 100.000€ come tutti gli istituti finanziari.

Country Manager per Financer Italia, Laura consiglia i modi più adatti per investire il proprio denaro e amministrarlo nella maniera più efficace.

Condividi