Invoice Trading – Addio Fatture Non Incassate

La cessione delle fatture commerciali su apposite piattaforme online è un business che guadagna sempre più attenzione.
Scopri di più con la nostra guida all’invoice trading!

Social Lending

Negli ultimi anni l’invoice trading si è rivelato un metodo davvero efficace per numerose piccole e medie imprese, consentendo di ottenere liquidità in modo sicuro, facile e veloce.

Si tratta di un sistema di crowdinvesting che, attraverso una piattaforma online, mette in comunicazione le imprese con investitori di diverso tipo, a cui viene proposto l’anticipo di fatture commerciali.

Lo Studio Pagamenti Cribis del 2018 evidenzia una crescente difficoltà, per la PMI italiana, nella riscossione dei crediti commerciali: tempi di pagamento sempre più lunghi e una percentuale sempre più alta di imprese che disattendono le scadenze, pagando in ritardo i propri fornitori.

In questo panorama, l’invoice trading rappresenta una valida alternativa all’anticipo fatture e al factoring bancario, che comportano vincoli e costi fissi: una forma alternativa di supporto al business, flessibile e diversificata, in grado di facilitare i movimenti di capitale e di contribuire allo sviluppo economico.

Utilizzare una piattaforma per i crediti commerciali

Oggi numerose imprese italiane e straniere si affidano all’invoice trading, scegliendo la piattaforma per crediti commerciali più adatta alle proprie esigenze, a seconda del modello di business.

Ogni piattaforma crowd propone agli investitori, attraverso un’asta online, la fattura o l’insieme di fatture che l’impresa intende cedere.

I web-surfers che decidono di investire anticipano l’importo della fattura, trattenendo la remunerazione concordata. In questo modo forniscono un prezioso supporto al working capital delle PMI, contribuendo al loro sviluppo.

Ogni PMI deve registrarsi sul portale e caricare una o più fatture commerciali in attesa di saldo, ma non scadute. Sarà la piattaforma ad analizzare il profilo dell’impresa e ad attivare i meccanismi di assicurazione e garanzia per coprire ogni tipo di rischio.

L’investitore, selezionato attraverso l’asta online, anticipa fino al 90% del valore della fattura entro 48 ore, trattenendo il resto del saldo in forma di garanzia e liquidandolo alla scadenza della fattura, al netto della sua remunerazione.

Crowdinvesting: invoice trading e alti tipi di investimento online

crowdfundingOltre all’invoice trading, sul web sono presenti altre community dedicate al finanziamento online: le piattaforme di Crowdfunding e Social Lending.

Questi canali hanno conosciuto un grande successo negli ultimi anni, consentendo ai soggetti privati di investire i propri capitali nello sviluppo della PMI.

Social Lending

Il social lending è una forma di finanziamento online basata su prestiti collettivi, senza l’intermediazione di banche e società finanziarie.

Si distingue in due tipologie: crowd lending equity, che prevede la partecipazione di più soggetti investitori come azionisti dell’azienda, e crowd lending P2P, una formula di investimento concessa in cambio della corresponsione di un interesse più alto rispetto a quello offerto dalle banche.

Crowdfunding

Attraverso un’ampia community dedicata ai prestiti peer-to-peer chiunque può ottenere il capitale necessario per lo sviluppo concreto di una start up o di un nuovo progetto imprenditoriale.

La formula equity crowdfunding prevede la cessione di quote di capitale dell’azienda, mentre il reward-based crowdfunding comporta la fornitura di un prodotto o di un servizio, a fronte di un contributo economico.

Accesso rapido alla finanza tramite l’anticipo fatture online

invoice tradingIn questo panorama, l’invoice trading si pone come ulteriore opportunità di crowdinvesting a sostegno delle PMI e allo stesso tempo offre un’alternativa accessibile e veloce alle banche e alle società di finanziamento per la cessione delle fatture.

Grazie alle sue caratteristiche – accesso rapido alla finanza, cessione pro-soluto, assenza di costi fissi e amministrativi – l’invoice trading garantisce un alto rendimento alle aziende e allo stesso tempo permette agli investitori di diversificare la propria partecipazione finanziaria, correndo meno rischi.

Le piattaforme italiane dedicate all’invoice trading

In Italia sono attive diverse piattaforme di invoice trading che seguono il modello di offerta competitiva tramite aste al rialzo: Workinvoice, CashMe, Cash Traiding, Crowdcity, Fifty, Credimi, CashInvoice, PrestaCap.

Per l’analisi del merito creditizio delle imprese e per la gestione dei rischi questi portali si affidano a providers come CRIBIS D&B.

  • Workinvoice

Workinvoice dal 2013 ad oggi ha anticipato fatture per oltre 200 milioni di euro e ha stretto collaborazione con diverse compagnie assicurative per coprire i rischi connessi all’anticipo fatture. Il portale richiede, oltre a una costo di adesione, anche una commissione che varia tra il 0,40% e il 0,90% a seconda della scadenza della fattura.

  • Cashinvoice

Cashinvoice è aperto ai soggetti iscritti all’albo delle imprese che praticano la cessione dei crediti; questi possono valutare le diverse fatture presenti sulla piattaforma e aggiudicarsele tramite un’asta online.

  • Cashme

CashMe è accessibile alle imprese che hanno almeno un anno di attività e un fatturato pari ad almeno 1.500.000 €. Il costo d’iscrizione può essere pagato dopo la prima cessione, mentre per le singole operazioni il portale chiede una percentuale media del 0,6% del valore del credito.

  • Credimi

Credimi ha sviluppato un sistema di rating interno al fine di selezionare le migliori opportunità. La piattaforma anticipa il denaro alle imprese, mentre i crediti delle fatture vengono ceduti a investitori istituzionali come Anima SGR, Anthilia Capital Partners SGR, BG Fund Management Luxembourg S.A.r.

  • Crowdcity

Attiva dal 2016, CrowdCity si avvale di partner iscritti all’albo dei mediatori creditizi che valutano le singole fatture, proponendo un prezzo che può essere successivamente modificato durante la fase di trattativa tra imprese e investitori.

  • PrestaCap

La cessione del credito di PrestaCap è disponibile per imprese con almeno 2 anni d’attività e con un minimo di 50.000 € di fatturato. Le fatture devono essere intestate ad aziende con almeno 1 milione di euro di fatturato.

I vantaggi dell’invoice trading per imprese e investitori

vantaggi invoice tradingIn Italia l’accesso al credito tradizionale, tramite anticipo fatture, prestiti personali e prestiti per le imprese, è limitato a coloro che sono in grado di offrire un alto numero di garanzie, con costi fissi e vincoli contrattuali.

Al contrario, tramite le piattaforme di trading online è possibile accedere alla finanza senza necessità di garanzie e senza segnalazione alla Centrale Rischi, con un considerevole risparmio su costi amministrativi e nessun costo fisso.

Per le PMI, inoltre, il vantaggio principale è costituito da un rapido ingresso di capitale, generalmente entro le 48 ore, a fronte di fatture spesso scadenziate a lungo termine, anche a 90 giorni: per molte imprese è un ritardo insostenibile e in definitiva una perdita di reddito.

Le piattaforme crowd dedicate all’invoice trading rappresentano un mercato vantaggioso anche per gli investitori, privati o societari, che attingono ad un ventaglio molto diversificato di opportunità di investimento e che possono trarre ottimi profitti da aziende italiane ed estere.

Ogni portale verifica accuratamente le fatture dei propri utenti, garantendo agli investitori la loro validità e si affida ad agenzie di rating per una corretta valutazione dei rischi finanziari connessi agli investimenti.

Per contro, nella scelta di un piattaforma per crediti commerciali è bene tenere presente che il tasso di interesse applicato non sempre è competitivo rispetto a quello delle banche e che non è possibile frazionare il valore di ogni fattura tra diversi investitori.

Confrontiamo i modelli più vantaggiosi di invoice trading per la tua impresa

Con Financer.com puoi confrontare le caratteristiche di diverse piattaforme dedicate al invoice trading, scegliendo quella che meglio risponde alle tue esigenze della tua impresa.

Sull'autore

Rimani in contatto con Financer.com

Seguici su Facebook

×

Per favore esprimi il tuo giudizio su Invoice Trading – Addio Fatture Non Incassate