Mamacrowd ChiAma Italia, il crowdfunding che sblocca il lockdown

5 minuti

Mamacrowd, piattaforma di riferimento nel settore dell’equity crowdfunding, ha lanciato un appello alle imprese capaci di fare da volano per ripartire dopo il blocco dell’economia imposto dall’epidemia di Covid-19.

L’iniziativa prevede di usare gli spazi di Mamacrowd come vetrina per dare visibilità e fondi alle start-up capaci di rispondere alle necessità del nuovo quotidiano. L’obiettivo è facilitare la raccolta di capitali per lo sviluppo di realtà che operano in settori cruciali. Aziende in grado di dare risposta immediata a bisogni impellenti dei quali non si sentiva necessità fino a poche settimane fa.

Fedeli alla propria vocazione di strumento per favorire l’innovazione e lo sviluppo in settori strategici, i progetti di Mamacrowd sono selezionati con attenzione anche in questo particolare momento.

Il primo progetto contro il freno del Covid-19

Mamacrowd equity crowdfunding - Financer.com ItaliaTra le prime adesioni all’appello c’è Azimut Holding uno degli azionisti di spicco della piattaforma SiamoSoci, la società madre da cui è nata Mamacrowd. Un segnale forte in questo delicato momento di blocco dell’attività economica. Fa seguito ad altri interventi di sostegno all’imprenditoria in difficoltà attuati dallo storico fondo di investimenti.

Azimut rappresenta uno dei maggiori attori in Italia nel settore degli investimenti privati. Il suo ingresso in SiamoSoci nel 2015 ha segnato un evento importante nella società. Dal 2016 Mamacrowd è attiva per la raccolta di capitali utili allo sviluppo delle start-up più innovative del nostro paese.

La collaborazione diretta in questa iniziativa da parte del fondo d’investimento è l’iniziativa Azimut Sostieni Italia. L’intervento punta a sostenere circa settanta attività commerciali sul territorio segnate dal lockdown di queste ultime settimane.

Si tratta di un investimento, e non finanziamento tramite prestito, quindi prevede un rientro per l’investitore nella misura dell’equity acquisito in base alla propria partecipazione.

A differenza di altri sistemi di finanziamento dal basso, l’equity, regolamentato dalla normativa italiana, permette all’investitore di partecipare come socio dell’impresa in rapporto all’investimento effettuato.

Il team di Azimut selezionerà una settantina circa di progetti in buone condizioni societarie e con le caratteristiche adeguate a garantire la capacità di ripagare il finanziamento ottenuto e ripartire i dividendi.

Come cambia l’economia in tempo di crisi

Crowdfunding - Financer.com ItaliaLe attività economiche sono soggette a maggiore o minore domanda da parte del consumatore. Alla luce degli eventi legati all’epidemia di Covid-19, si possono già riconoscere settori che stanno conoscendo un momento di particolare fortuna.

Servizi innovativi e restyling di vecchie soluzioni delle quali oggi emerge l’aspetto essenziale, sono gli elementi da cui ripartire per rimettere in moto l’economia nazionale.

Da queste premesse parte Mamacrowd quando lancia la campagna ChiAma Italia alla ricerca di idee e capitali privati per reagire velocemente alle difficoltà che vivono oggi le imprese.

Servizi come le consegne a domicilio, la didattica online, il rifornimento veloce dei presidi medici, lo smart working, o lavoro agile come è stato ribattezzato negli ultimi decreti. Questo sono alcuni dei settori capaci di offrire servizi su misura a una società in pieno caos e che necessita un riassetto veloce.

Il vantaggio del crowdfunding

Nato oltre una decina d’anni fa negli Stati Uniti, il crowdfunding oggi rappresenta la via più celere per ottenere finanziamenti rapidi senza passare dalla banca.

Non si tratta di un modo per aggirare i limiti imposti alle imprese che versano in cattivo stato. Il crowdfunding è uno strumento per dare pari opportunità anche alle start-up che spesso non hanno accesso ai capitali degli investitori più strutturati.

Tra i primi attori in questo universo che si ritaglia fette sempre più rilevanti nel panorama economico mondiale c’è Kickstarter. Nato nel 2009, è stato la rampa di lancio per tanti prodotti che si sono rivelati rivoluzionari e che altrimenti non avrebbero trovato fondi per vedere la luce.

Start-up Mamacrowd - Financer.com ItaliaAnche Mamacrowd vanta una lunga presenza nel settore. Attiva già dal 2011, quando l’azione era rivolta soprattutto ai business angel. Nel 2016 apre le porte agli investitori più piccoli, i risparmiatori o a chi intende diversificare il rischio, proponendo realtà su cui investire caratterizzate dal concetto di prossimità.

È importante la collaborazione con gli incubatori d’impresa che fanno da selezionatori e offrono solidi elementi per spingere i progetti più interessanti. Di fatto, l’investitore che si rivolge a questo portale ha la consapevolezza di investire nell’economia reale, potendo valutare in prima persona il valore del progetto che porta avanti l’impresa.

Secondo l’idea più tradizionale di crowdfunding, chi investe in un prodotto lo fa a scopo filantropico, oppure perché in cambio ottiene beni o servizi a un prezzo concorrenziale rispetto a quello di lancio. Con l’equity crowdfunding, chi investe possiede una percentuale della società in rapporto alla quota investita e comunque entro certi limiti di investimento.

La normativa italiana

Tra le prime in Europa, l’Italia ha regolamentato il settore dell’accesso ai capitali per le imprese anche al di fuori dei canali tradizionali. Quindi le iniziative di crowdfunding, sempre più spesso guidate attraverso piattaforme online, si collocano in un ambito del tutto nuovo: la raccolta di capitali per le imprese caratterizzato da estrema velocità e trasparenza.

I fondi vengono erogati al progetto immediatamente e solo dopo aver raggiunto l’obiettivo minimo prefissato in anticipo.

Normalmente il finanziamento prevede una finestra tra la quantità minima sotto la quale il progetto non verrà finanziato e una soglia massima che non può essere superata. Si tratta di una tutela importante per l’impresa che richiede il finanziamento, perché assicura che non ci saranno disequilibri nel quadro societario.

Mamacrowd - Financer.com ItaliaVa ricordato che questo tipo di investimento non è esente da rischi, come non lo è nessuno. Eppure rappresenta una delle possibilità di gestione del proprio patrimonio con maggiore margine di sicurezza.

I progetti selezionati sono di solito seguiti e supportati da incubatori o revisori indipendenti che verificano l’aderenza delle condizioni essenziali ai requisiti di sostenibilità. Le imprese sono sostenute nel loro processo di sviluppo e appartengono al territorio.

Si può seguire in maniera diretta e più semplice l’andamento delle performance o le scelte societarie anche grazie ai comuni canali di stampa e informazione.

Investire nell’economia reale rappresenta un vantaggio per tutti perché serve a rinsaldare il tessuto produttivo per renderlo più competitivo di fronte alla concorrenza straniera.

Commenti (0)

 

Devi registrarti per scrivere un commento.

Registrati con Facebook
Accedi con la tua email
×

Per favore esprimi il tuo giudizio su Mamacrowd ChiAma Italia, il crowdfunding che sblocca il lockdown