Prestiti Per Vacanze e Viaggi

  • Quale budget dedicare alle vacanze quest’anno?
  • Chiedere un prestito per il mio viaggio è una buona idea?
  • Quali sono le offerte disponibili?

Scopri le risposte a queste domande e tutti i nostri consigli per richiedere il finanziamento ideale per organizzare le tue ferie!

 

 

 

Prestiti personali

Le Scelte Migliori:

Mostra 2 di 2 offerte
Istituto di credito
Importo del prestito
Durata prestito
T.A.E.G.
Rata mensile
Costo Totale*
Prestito
Richiesta
Durata prestito: 2 Anni
Tasso d'Interesse Nominale6.61 % a 9.09 %
Rata mensile: 156,09 EUR
Costo totale:246,06 EUR
Importo del prestito: 3.500 EUR . Durata: 7 Anni. Tassi: . Tasso annuo effettivo globale: 6.61% -9.09% . Tasso effettivo: 6.82% - 9.5%. Costo totale da: 246,06 EUR a 340,99 EUR . Costo totale personalizzato: . Istituto erogatore: Younited SA.
Durata prestito:
2 Anni
Tasso d'Interesse Nominale
6.61 % a 9.09 %
Rata mensile:
156,09 EUR
Tipologia utente:
Tutti
Prendi fino a:
50.000 EUR
Rimborso stimato:
08-11-2021
Cattivo storia credito:

Prestito erogabile nel weekend 

Controllo del Crédito: 
CRIF
Reddito minimo: 
n/a
Banche: 
n/a
Età: 
18
Da3Recensioni
Interessi & Costi
Flessibilità & Termini
Sito & Funzionalità
Assistenza & Servizio
Società specializzata in cessioni del quinto e prestiti delega
Durata prestito: 2 Anni
Tasso d'Interesse Nominale8.70 % a 11.8 %
Rata mensile: 159,42 EUR
Costo totale:325,97 EUR
Importo del prestito: 3.500 EUR . Durata: 10 Anni. Tassi: . Tasso annuo effettivo globale: 8.7% -11.8% . Tasso effettivo: 9.07% - 12.49%. Costo totale da: 325,97 EUR a 446,33 EUR . Costo totale personalizzato: . Istituto erogatore: Signor Prestito S.p.A..
Durata prestito:
2 Anni
Tasso d'Interesse Nominale
8.70 % a 11.8 %
Rata mensile:
159,42 EUR
Tipologia utente:
Tutti
Prendi fino a:
30.000 EUR
Rimborso stimato:
08-11-2021
Cattivo storia credito:

Prestito erogabile nel weekend 

Controllo del Crédito: 
CRIF
Reddito minimo: 
6.000 EUR
Banche: 
n/a
Età: 
18
DaRecensioni
Interessi & Costi
Flessibilità & Termini
Sito & Funzionalità
Assistenza & Servizio

Sto calcolando e preparando i tuoi risultati

Ogni anno, milioni di italiani si rivolgono ad un’agenzia di viaggio per l’organizzazione delle proprie vacanze, rispettando una routine consolidata negli anni.

Alle agenzie fisiche presenti sul territorio si sono affiancate nel tempo tutta una serie di offerte online, e molti pacchetti acquistati in rete sono realizzati da tour operator e venduti da agenti attraverso i canali telematici.

Il costo del viaggio, comprensivo di spese di trasporto, alloggio ed eventuali spese extra incluse, viene comunicato dall’agente e saldato nella attraverso uno dei metodi di pagamento offerti.

Di recente, hanno preso piede le offerte di finanziamento per le vacanze: in questi casi l’importo viene erogato nei confronti dell’agenzia di viaggio a seguito dell’approvazione della richiesta; il richiedente rimborserà a rate il costo complessivo dell’operazione (costo del viaggio, commissioni d’agenzia, spese di pratiche e interessi) direttamente all’istituto finanziatore.

Importi prestito vacanze

prestito personaleIn media, l’importo di un prestito vacanze non supera in genere i 10.000 €, ma può arrivare a cifre ben più importanti (anche 30.000 €) sopratutto per viaggi particolari, come quello di nozze.

Tuttavia, trattandosi in genere di cifre contenute le banche propongono offerte convenienti, spesso con spese di istruttoria e di incasso rata gratuite.

Le condizioni di acceso e rimborso sono agevoli, con fasi di istruttoria ed erogazione molto veloci e assenza di specifici requisiti, al di là della dimostrazione di un reddito certo ed una buona affidabilità creditizia.

Considerati gli importi, i finanziamenti per le vacanze possono avere una durata tra i 12 e i 60 mesi, e prevedere un rimborso a tasso fisso e rate costanti.

Prestiti vacanze: quando conviene richiederne uno

prestito vacanzaRichiedere un prestito per le vacanze è una buona idea per scrollarsi di dosso lo stress accumulato e concedersi del sano relax per ricaricare le batterie.

Facilmente accessibili sia ai lavoratori che ai pensionati (la garanzia della busta paga o dell’assegno pensionistico è necessaria), i prestiti per le vacanze sono l’opzione migliore per chi non vuole rinunciare a staccare da tutto per qualche giorno, o anche per chi non intende privarsi di qualche sfizio durante il viaggio.

D’altronde chi di noi, quando è in vacanza, non vorrebbe concedersi un piccolo lusso come una cena nel miglior ristorante della zona o la possibilità di passare qualche giorno in un bellissimo hotel di lusso in totale relax!

In questi casi richiedere un prestito viaggi si rivela una valida soluzione. Come richiederlo? Scopriamo i requisiti e documenti necessari.

Requisiti di accesso ai prestiti vacanze

In genere i requisiti di accesso a questo tipo di finanziamenti non si discostano da quelli necessari per la richiesta di un classico prestito personale.

Vediamoli insieme:

  • Età inferiore 75 anni,
  • Reddito dimostrabile,
  • Score creditizio affidabile,
  • Residenza nel territorio Italiano.

Quali documenti sono necessari?

Anche per quanto riguarda la documentazione, si tratta di quella standard che viene richiesta per l’apertura di qualsiasi linea di credito.

  • Documento di identità e codice fiscale.
  • Ultime busta paga per i lavoratori dipendenti, o cedolino della pensione o ultima dichiarazione dei redditi per i lavoratori autonomi e liberi professionisti.

L’erogazione della somma avviene tramite bonifico bancario oppure assegno, anche se quest’ultimo strumento è ormai in disuso.

Il rimborso può essere effettuato tramite l’addebito diretto sul conto corrente oppure con il classico bollettino postale.

Un consiglio: spesso è possibile associare al finanziamento un pacchetto assicurativo a tutela del rimborso del prestito e di imprevisti che possono capitare durante il viaggio. Si tratta di una scelta intelligente, che vi metterà al riparo da spiacevoli imprevisti.

Prestiti vacanze – chi lo richiede?

Come mostrano diverse indagini, i giovani under 35 oggi preferiscono sempre più spesso finanziare le proprie vacanze usufruendo delle proposte provenienti dal settore creditizio.

Le richieste di finanziamenti da parte dei Millennials sono infatti in aumento: il dato di chi si rivolge ai prestiti personali ha raggiunto il 31% del totale di richieste.

Questo incremento ha una motivazione: i giovani di oggi guardano al futuro con maggiore fiducia rispetto al recente passato, anche per via di un livello occupazionale in risalita.

Fra l’altro, i nuovi servizi e lo sviluppo del web favoriscono questa fascia d’età, visto che oggi è possibile richiedere i prestiti direttamente online, grazie a servizi come Younited Credit o SignorPrestito.

Insomma i giovani di oggi sembrano essere più spigliati e tollerano i rischi con maggiore forza rispetto alle altre generazioni, cosa che li porta a scegliere la soluzione dei finanziamenti per affrontare le spese quotidiane.

A differenza dei propri genitori, i giovani oggi mostrano una certa inclinazione a ricorrere alla cosiddetta “vacanze a rate”: tra i Millennials continua a crescere il numero di coloro che richiedono un prestito per poter finanziare i propri viaggi.

I prestiti per vacanze in Italia

Secondo le statistiche gli italiani sono piuttosto propensi a rivolgersi al mercato dei prestiti per programmare le loro vacanze, a tal punto che ormai i volumi per questa tipologia di prestito finalizzato hanno superato stabilmente quota 100 milioni di euro annui su base annuale.

Idea: richiedere un prestito per viaggiare in Europa

Perché non richiedere un piccolo prestito per organizzare il tuo prossimo viaggio in Europa?

Con un budget di qualche centinaia di euro è possibile trascorrere qualche giornata in una delle tante bellissime capitali europee.

P.s. Non dimenticare di portare le tue carte di credito con te!

Sull'autore

Rimani in contatto con Financer.com

Seguici su Facebook

×

Per favore esprimi il tuo giudizio su Prestiti Per Vacanze e Viaggi