Prestiti Personali Fino a 5.000 €

Hai bisogno di 5000 euro? Le guide di Financer.com offrono uno strumento facile da usare e senza impegno. 

  • Compara i prestiti per trovare le condizioni più adatte alle tue esigenze
  • Trova l’offerta migliore e visita direttamente il sito
  • Non preoccuparti, è gratis e senza impegno

Inizia la comparazione

Quanto vorresti prendere in prestito?

Prestiti fino a 5.000€ - Financer.com Italia

Prestiti fino a 5.000 €: tutto quello che c’è da sapere

Se stai cercando di ottenere un prestito personale da 5.000 euro, sei nel posto giusto.

In questo articolo abbiamo infatti scelto di parlare delle migliori proposte per finanziamenti fino a 5.000 euro con rimborsi dilazionati.

Sposta la barra del nostro simulatore per modificare il periodo di rimborso e adattarlo alle tue esigenze!

Ho bisogno urgentemente di 5.000 €

Prestiti fino a 5.000€ - Financer.com Italia

Se hai bisogno urgente di 5.000 euro l’opzione migliore è quella di richiedere un prestito online.

Naturalmente puoi anche rivolgerti a un istituto di credito tradizionale, ma in questo caso il processo di elaborazione della tua richiesta sarà molto più lento e laborioso, a causa delle procedere poco elastiche adottate.

Con il nostro comparatore puoi invece creare un elenco di società finanziarie e istituti bancari che offrono prestiti online fino a 5.000 euro, ordinati in base al tasso d’interesse applicato.

I tempi per la ricezione di una risposta sono brevissimi: solitamente non più di 24/48 ore.

Online è più facile e conviene. Chiedi un prestito

Società Valutazione Complessiva Quanti lo Scelgono
Agos 4.0 2,116 Vedi Istituto
HYPE 4.5 493 Vedi Istituto
Mrfinan 4.0 26 Vedi Istituto
Prestiamoci 3.9 132 Vedi Istituto
Selfy 4.3 150 Vedi Istituto
Sella 4.5 290 Vedi Istituto
Signor Prestito 5.0 334 Vedi Istituto
Soisy 4.3 116 Vedi Istituto
Younited Credit 4.7 2,585 Vedi Istituto

Finanziamenti fino a 5.000 €: trova le migliori offerte

Hai bisogno di un prestito di 5.000 euro e vuoi ricevere i soldi in meno di 48 ore? Su Financer abbiamo selezionato i migliori suggerimenti per richiedere comodamente il tuo finanziamento direttamente dal divano di casa tua.

Un prestito di 5.000 euro è di certo una cifra considerevole considerando che lo stipendio medio in Italia non supera i 1.500 euro.

È per questo motivo che prima di richiedere un simile finanziamento è necessario essere ben informati sulle condizioni di adesione alle varie offerte e essere completamente sicuri che si sarà in grado di affrontare il rimborso in maniera agevole.

Durata e interessi: quanto costa un prestito da 5.000 €?

Prestito da 5.000 € - Financer.com Italia

Per un finanziamento di 5.000 euro è consigliabile stabilire un periodo massimo per il rimborso non superiore a 3 anni.

Ovviamente prima puoi restituirlo meglio sarà ma, per quanto possibile, il nostro suggerimento è di non richiedere un ammortamento superiore a 3 anni.

Ricorda che più lungo è il periodo di rimborso, più interessi pagherai, pur se con rate di importo inferiore. La quota interessi pro rata si riduce allungando però la durata.

L’interesse (TAEG) per un prestito di 5.000 euro dovrebbe essere compreso tra il 6% e il 12%; se supera questi valori ti suggeriamo di valutare altre opzioni.

In alcuni casi, per tali importi sono disponibili anche finanziamenti tramite cessione del quinto e prestiti a interessi zero.

Se hai bisogno urgente di denaro, ti consigliamo di inviare più richieste contemporaneamente, in questo modo risparmierai tempo e nel caso in cui un’istituto rifiuti la tua domanda potresti comunque ricevere una risposta positiva da un’altra finanziaria.

Requisiti per richiedere un prestito fino a 5.000 €

Questi sono i documenti e i requisiti che saranno richiesti sia dagli istituti che operano online che dalle filiali sul territorio delle banche tradizionali:

  • Avere la cittadinanza italiana o risiedere stabilmente in Italia
  • Avere almeno 18 anni
  • Avere entrate stabili e dimostrabili, ad esempio tramite la propria busta paga

Se sei attualmente senza un lavoro ma percepisci un’indennità di disoccupazione, potrebbe esserti richiesto di produrre i documenti comprovanti tale stato.

Ricorda che tutte le compagnie verificheranno che il tuo nome non sia stato iscritto in precedenza in qualche registro di cattivi pagatori. Alcuni istituti accettano di erogare piccoli prestiti anche a questa categoria, consulta le condizioni di ciascuno per approfondire.

Autore Claudio Sanna

Specialista in prodotti finanziari per Financer.com

Condividi