Piccoli prestiti senza busta paga

Come richiedere un piccolo prestito senza busta paga?

Su Financer puoi scoprire tutto ciò che c’è da sapere!

Prestiti Ipotecari

Prestiti senza Busta Paga

Trovato 2 istituti di credito in base alla tua ricerca.
Istituto di credito
Importo del prestito
Durata del prestito
T.A.E.G.
Rata mensile
Importo complessivo*
Prestito
Richiesta
4.5
Leggi 2 recensioni.
Importo del prestito: 3.500 €
Tutti
Loan period: 2 Anni
Nominal APR: dal 6.61 % a 9.09 %
Rata mensile: 156,09 €
Total cost from: 246,06 €
Importo del prestito: 3.500 €. Durata: 7 Anni. Tassi: . Tasso annuo effettivo globale: 6.61% -9.09% . Tasso effettivo: 6.82% - 9.5%. Costo totale da: 246,06 € a 340,99 €. Costo totale personalizzato: . Istituto erogatore: Younited SA.
Maggiori informazioni
Importo del prestito:
3.500 € Tutti
Loan period:
2 Anni
Nominal APR:
dal 6.61 % a 9.09 %
Rata mensile:
156,09 €
Prendi fino a:
50.000 €
Rimborso stimato: 
15-03-2021
Cattivo storia credito: 

Prestito erogabile nel weekend 

Età: 
18
Controllo del Crédito: 
CRIF
Reddito minimo: 
n/a
Banche: 
n/a
Società specializzata in cessioni del quinto e prestiti delega
0
Leggi 0 recensioni.
Importo del prestito: 3.500 €
Tutti
Loan period: 2 Anni
Nominal APR: dal 8.70 % a 11.8 %
Rata mensile: 159,42 €
Total cost from: 325,97 €
Importo del prestito: 3.500 €. Durata: 10 Anni. Tassi: . Tasso annuo effettivo globale: 8.7% -11.8% . Tasso effettivo: 9.07% - 12.49%. Costo totale da: 325,97 € a 446,33 €. Costo totale personalizzato: . Istituto erogatore: Signor Prestito S.p.A..
Maggiori informazioni
Importo del prestito:
3.500 € Tutti
Loan period:
2 Anni
Nominal APR:
dal 8.70 % a 11.8 %
Rata mensile:
159,42 €
Prendi fino a:
30.000 €
Rimborso stimato: 
15-03-2021
Cattivo storia credito: 

Prestito erogabile nel weekend 

Età: 
18
Controllo del Crédito: 
CRIF
Reddito minimo: 
6.000 €
Banche: 
n/a

Caricamento dei risultati in base ai parametri selezionati

Come sappiamo bene, il requisito principale per ottenere un prestito è solitamente la presenza di garanzie finanziarie adeguate.

Queste possono essere rappresentate dal reddito mensile come uno stipendio ma anche rendite differenti possono concorrere a dimostrare la stabilità e capacità finanziaria di un soggetto: per esempio, gli affitti riscossi con regolarità grazie a un immobile concesso in locazione.

Tra le varie tipologie di prestiti online i piccoli prestiti senza busta paga sono senza dubbio tra i più ricercati; tuttavia non sempre è possibile ottenerne uno.

Scopriamo insieme tutto ciò che c’è da sapere al riguardo.

Piccoli prestiti senza busta paga: quando si possono richiedere?

piccoli prestiti senza busta pagaGli istituti finanziari offrono finanziamenti per importi variabili, a partire da qualche centinaia di euro fino ad arrivare a decine o centinaia di migliaia di euro.

Quest’ultimo è il caso ad esempio dei mutui ipotecari, attraverso i quali realizzare l’acquisto di un’abitazione o altro immobile.

Per gli importi maggiori, è naturale che vengano richieste delle garanzie a fronte dell’erogazione della somma richiesta; ma questo non è sempre vero per i prestiti più piccoli.

Piccoli prestiti senza busta paga: le categorie interessate.

prestiti senza busta pagaSe è vero che i prestiti personali sono solitamente indirizzati a specifiche categorie di lavoratori, dipendenti o autonomi, è altrettanto vero che altre categorie possono avere la necessità di ricorrere al finanziamento bancario per disporre di maggiore liquidità.

Alcune di esse sono:

  • Casalinghe
  • Giovani
  • Studenti universitari
  • Disoccupati

Piccoli prestiti senza busta paga: quali garanzie?

garanzie prestito senza busta pagaNon essendo presente una busta paga a sostegno della richiesta di finanziamento, gli istituti finanziari potrebbero richiedere garanzie alternative.

Tra le possibili opzioni, abbiamo le garanzie pignoratizie e ipotecarie: le prime ricadono su beni mobili registrati (auto, imbarcazione, denaro disponibile su un conto corrente, etc.), mentre le seconde riguardano i beni immobili, come ad esempio una casa di proprietà.

Prestito senza busta paga con garante

Alle garanzie reali, nella normalità si sostituiscono spesso le garanzie personali: in questi casi si ha la presenza di un soggetto terzo (ad esempio un genitore) che accetta di agire come co-garante in via accessoria nei confronti della banca o istituto di credito per il debito contratto.

Strumento tipico di questo schema è la fideiussione.

Piccoli prestiti senza busta paga: come presentare domanda

domanda prestito senza busta pagaSia che ti rivolga a una filiale sul territorio o a un prestatore online, per richiedere il tuo finanziamento senza busta paga sarà necessario fornire alcuni documenti:

  • documento di identità in corso di validità
  • codice fiscale

Ulteriori documenti potrebbero essere richiesti nel corso della procedura di istruttoria del finanziamento.

Sopratutto nel caso dei piccoli prestiti, la procedura di approvazione è piuttosto rapida e in genere non supera i 6 giorni lavorativi.

In certi casi, alcuni istituti sono in grado di fornire un esito entro appena 24 ore dall’invio della richiesta!

Prestiti senza busta paga per cattivi pagatori

prestiti senza busta paga cattivi pagatoriPuò capitare nel corso della vita di essere segnalati come cattivi pagatori e finire iscritti per questo motivo nei registri di qualche Centrale Rischi, come ad esempio il CRIF.

Se questo è il tuo caso, fai attenzione e diffida dagli operatori che ti propongono  la cancellazione da tali registri in cambio della sottoscrizione di un finanziamento con loro.

Affinché ciò avvenga, ci sono unicamente due possibilità: regolarizzare i pagamenti, oppure attendere 36 mesi dalla data di estinzione del finanziamento che non è stato rimborsato.

Quella che segue è la tabella che illustra i tempi per la cancellazione automatica da Eurisc, il sistema di informazione creditizie gestito dal CRIF e con cui si interfacciano tutti gli istituti bancari:

  1. Se il finanziamento è in corso di istruttoria, il dato si cancella dopo 6 mesi dalla data di richiesta;
  2. Se il finanziamento è stato rinunciato o rifiutato, il dato si cancella dopo 1 mese dalla data di rinuncia o di rifiuto;
  3. Se il finanziamento è stato rimborsato regolarmente, il dato si cancella dopo 36 mesi dalla data di estinzione effettiva del rapporto di credito;
  4. Se i ritardi sono relativi a 1 o 2 mensilità, il dato si cancella dopo 12 mesi dalla comunicazione di regolarizzazione, a condizione che nei 12 mesi i pagamenti siano sempre puntuali;
  5. Se i ritardi sono relativi a 3 o più mensilità, il dato si cancella dopo 24 mesi dalla comunicazione di regolarizzazione, a condizione che nei 24 mesi i pagamenti siano sempre puntuali;
  6. Se i finanziamenti non sono stati rimborsati o si sono verificate gravi morosità, il dato si cancella dopo 36 mesi dalla data di estinzione prevista o dalla data in cui l’istituto di credito ha fornito l’ultimo aggiornamento.

Rimani in contatto con Financer.com

Seguici su Facebook

Financer privacy settings

With using financer.com you acknowledge our terms and conditions as well as our data privacy policy. We use Cookies to analyze and track the usage of our website in order to improve our services. Certain Cookies require your active consent in order for us to collect this data. You can inform yourself about the third-party-services we use as well as withdraw your consent anytime in our Cookie-Settings.

Facebook Marketing

SEO Solutions Ltd. (we) as the provider of the website financer.com is using the Facebook-Pixel to promote our content and services to our visitors on Facebook as well as track the results from these marketing activities. This data is anonymised for us and serves for statistical purposes only. Facebook can connect the data collected from the Facebook Pixel with your Facebook profile (Name, E-mail, etc.) and use this for its own advertising purposes. you can view and control the data Facebook is collecting about your Facebook privacy settings.