Piccoli Prestiti

Trova e confronta i migliori piccoli prestiti sul mercato!

Il nostro servizio è totalmente gratuito!

  • Confronta in modo facile, rapido e anonimo!
  • Scopri gli istituti ideali per te
  • Visualizza prima i prestiti più convenienti
  • Richiedi il tuo prestito senza commissioni

Quanto vorresti prendere in prestito?

Più adatti secondo i consumatori

Scelto 1.586 volte

6 Mesi

Condizioni Prestito

6,05% - 10,76%

Tasso di interesse:

88,60 €

Costo Totale

848,10 €

Rimborso Mensile

Tipo di utente:

 Tutto

Richiedi fino a

30.000 €

Payback Stimato

02/01/2021

Rimborso nel Fine Settimana

Età

18

0 recensioni

Interessi & Costi

Financer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star icon

Flessibilità & Termini

Financer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star icon

Sito & Funzionalità

Financer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star icon

Assistenza & Servizio

Financer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star icon

Scelto 1.778 volte

6 Mesi

Condizioni Prestito

6,61% - 9,09%

Tasso di interesse:

96,84 €

Costo Totale

849,47 €

Rimborso Mensile

Tipo di utente:

 Tutto

Richiedi fino a

50.000 €

Payback Stimato

02/01/2021

Rimborso nel Fine Settimana

Età

18

8 recensioni

Interessi & Costi

Financer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star icon

Flessibilità & Termini

Financer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star icon

Sito & Funzionalità

Financer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star icon

Assistenza & Servizio

Financer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star iconFinancer star icon
Mostra tutto 2 offerte
Piccoli prestiti - Financer.com Italia

Piccoli Prestiti

Stai cercando un modo rapido per avere un po’ di liquidità a tua disposizione? Probabilmente, un prestito veloce è la soluzione ideale.

I piccoli prestiti personali prevedono in genere:

  • Un importo variabile da poche centinaia di euro fino a 5000 €
  • Rimborso mensile senza nessuna maxi-rata finale

Per fortuna, oggi ci sono ottimi istituti di credito online ai quali appoggiarsi per la propria domanda. La procedura è molto più snella della tradizionale richiesta allo sportello, e l’esito quasi immediato.

Ottieni un prestito in 24 ore

Prestiti Veloci Online: i vantaggi

Piccoli prestiti - Financer.com Italia

Perché un prestito online è diverso da quello a sportello? Vediamo insieme le differenze:

Approvazione rapida

Gli istituti online possono dirti in poco tempo se:

  • La richiesta può essere approvata
  • Quanto denaro puoi prendere in prestito
  • Quale sarà la rata di rimborso

La maggior parte delle banche tradizionali sono diverse. È possibile compilare una richiesta online, ma poi potrebbe essere necessario un po’ di tempo per ottenere una risposta.

Spesso sarà necessario visitare una filiale fisica di persona.

Tariffe migliori

Gli istituti di credito online  offrono mediamente tariffe più vantaggiose.

Gli istituti bancari che operano esclusivamente online:

In definitiva, ciò si traduce in uno sconto al richiedente.

Prestiti non garantiti

I prestiti online per bassi importi non sono in genere garantiti, il che significa che non viene richiesto di fornire garanzie per ottenere l’approvazione.

Inoltre, questa tipologia di prestiti è estremamente flessibile e non ha bisogno di alcun avvallo.

Se non riesci a rimborsare un prestito non garantito, il tuoi score creditizio ne risentirà, ma i tuoi beni non saranno sottoposti a nessuna procedura di recupero.

I Piccoli Prestiti: quanto conta lo score creditizio?

Prestiti minimi - Financer.com Italia

È facile ottenere un prestito se hai un buon score (o punteggio) creditizio

Ma se non hai ancora alcun giudizio o hai attraversato dei periodi difficili dal punto di vista finanziario, tutto potrebbe rivelarsi più difficile.

Gli istituti online hanno maggiori probabilità di approvare punteggi di credito più bassi utilizzando informazioni “alternative” per valutare la solvibilità.

In questi casi contano:

  • Il pagamento delle utenze domestiche
  • Persino i dati dai social network

I migliori prestiti online sono offerti da istituti di credito non tradizionali.

In altre parole, probabilmente la tua banca locale non offre questo genere di servizi, e nemmeno le grandi banche di cui senti parlare ogni giorno.

I nuovi istituti di credito si concentrano esclusivamente sulla proposta di alcune tipologie di prestito. Non offrono perciò conti deposito, correnti, carte di credito o servizi aziendali.

Quando richiedere un piccolo prestito?

Prestiti - Financer.com Italia

Un piccolo prestito personale può essere un’opzione rapida e conveniente per:

  • Pagare una spesa improvvisa, come una fattura medica o una riparazione auto.
  • Evitare di andare in rosso con il conto bancario
  • Superare una temporanea e non prevista difficoltà economica
✋Ogni prestito prevede un tasso di interesse – espresso dal T.A.N. (tasso annuo nominale) e dal T.A.E.G. (tasso annuo effettivo globale). Il T.A.E.G. è un indicatore che esprime in percentuale il costo complessivo del finanziamento, comprensivo degli interessi, degli oneri e delle spese accessorie.

Per approfondire, consulta la nostra

Guida ai tassi di interesse

Come richiedere un prestito veloce

La richiesta di un piccolo prestito online prevede una procedura simile a quella necessaria davanti a un operatore, solo molto semplificata.

Dovrai fornire alcune informazioni personali come:

  • Il tuo codice fiscale
  • L’indirizzo di residenza
  • Informazioni finanziarie (ad esempio informazioni sul tuo lavoro e sul tuo reddito, sulle tue spese e altro ancora)

In media, questo processo dovrebbe richiedere circa 10-15 minuti.

Il prestito immediato

Prestiti online - Financer.com Italia

Qualora la necessità di usufruire di una somma di denaro extra fosse urgente, si può ricorrere ai prestiti immediati.

Si tratta di prestiti che, come si evince dal nome, vengono concessi in un lasso di poche ore dalla richiesta.

In caso di approvazione, il denaro è a disposizione della persona che l’ha richiesto entro 24 ore dalla presentazione della richiesta di finanziamento completa della documentazione necessaria.

I prestiti immediati (o velocissimi) sono concessi per importi di poche migliaia di euro e sono ideali per superare una momentanea emergenza di liquidità (in modo simile a come si sfrutterebbe un fido bancario).

Fino a 2.000 € in un attimo con HYPE Boost

La carta conto HYPE ha sviluppato la funzione per la richiesta di credito extra fino a 2.000 € in un tap direttamente da smartphone.
Richiedi ora la carta HYPE

Financer ti aiuta a trovare i migliori prestiti rapidi

Per ottenere il prestito più vantaggioso, è necessario guardarsi bene intorno e valutare le proposte disponibili online.
È sempre consigliabile affidarsi a istituti di credito rispettabili, così da evitare potenziali problemi.

Utilizzando il simulatore di Financer, potrai confrontare le varie proposte e scegliere quella più conveniente per te.

Usa i filtri per mettere in evidenza le caratteristiche desiderate.

È fondamentale conoscere le condizioni del prestito prima della firma del contratto, per questo motivo ci impegniamo costantemente per fornire informazioni sempre aggiornate su tutti gli aspetti più importanti.

Domande Frequenti

Chi può richiedere un prestito?

Per richiedere un prestito, è necessario che tu sia in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere residenti nel territorio italiano
  • Avere un reddito stabile e dimostrabile
  • Rispettare i requisiti d’età previsti da ciascun istituto

In caso di mancanza o violazione, l’istituto di credito probabilmente rigetterà la tua domanda.

Come posso confrontare le offerte di piccoli prestiti online?

È molto facile: con il nostro servizio di comparazione online, non dovrai fare altro che selezionare la tipologia di finanziamento, l’importo e la durata del rimborso desiderata per avere immediatamente disponibili le migliori soluzioni sul mercato. Utilizza le barre per scegliere importo e durata del tuo prestito, e avrai subito davanti a te le offerte di molteplici istituti di credito.

Le ricerche effettuate su Financer presuppongono la sottoscrizione di un prestito?

I dati inseriti nel nostro sistema di comparazione non includono alcuna richiesta di finanziamento. Potrai proseguire con l’offerta preferita attraverso i link che riportano ai siti web degli istituti di credito pubblicizzati. Il finanziamento verrà concesso previa sottoscrizione del contratto di finanziamento e presentazione della documentazione necessaria all’ente erogatore.

Quali documenti dovrò inviare per l’istruttoria del finanziamento?

I documenti richiesti per l’istruttoria variano da istituto a istituto. Ad ogni modo, in genere ti verrà richiesto di produrre i seguenti:

  • Copia di un documento di identità (carta d’identità, patente di guida o passaporto)
  • Copia della tessera sanitaria
  • Ultime buste paga e/o Modello CUD per i lavoratori dipendenti
  • Ultimo Modello Unico completo per i lavoratori autonomi
  • Cedolino Pensione Obis M e Modello CUD per i pensionati
  • Copia dell’ultima bolletta di utenza pagata (luce, telefono o gas)

Quali sono i requisiti d’età per poter richiedere un prestito in Italia?

In Italia, per richiedere un prestito presso un qualsiasi istituto di credito è necessario aver compiuto 18 anni. Solitamente gli istituti non offrono finanziamenti a soggetti oltre i 75 anni.

Dove posso trovare le informazioni preliminari sui finanziamenti?

Prima di richiedere un prestito è possibile consultare la Guida Pratica sul Credito ai Consumatori, disponibile sul sito www.bancaditalia.it. Ricorda: gli intermediari finanziari sono tenuti a stamparla e renderla disponibile alla clientela.

Come posso rimborsare il mio prestito?

In genere, il rimborso del prestito avviene tramite addebito della rata prevista sul tuo conto corrente bancario; più raramente, alcune finanziarie prevedono la possibilità di rimborsare un prestito tramite bollettino postale o assegno.

Autore Claudio Sanna

Specialista in prodotti finanziari per Financer.com

Condividi
Pubblicato 29 Luglio 2018
(Ultimo aggiornamento 27 Giugno 2020)