Page Icon

Carte prepagate: come trovare quella giusta per te nel 2022

Le carte prepagate sono uno strumento finanziario comodo per la gestione dei pagamenti. Usa gli strumenti di comparazione di Financer per trovare gratis quella più adatta alle tue esigenze.

Page Icon

Trova la migliore carta prepagata per le tue esigenze

Istituto Valutazione Complessiva Affiliate Card name Commissioni annue Sistema Carta Assicurazione viaggi Commissione cambio valuta
4.1Wise Carta di Debito0 €Master CardNoDa 0.41% in su (in base alla valuta)
4.6NoQonto Carta One0 €Master Card2%
4.6NoQonto Carta Plus72 €Master Card2%
N/ACurve (the O.G)0 €Master CardNoGratis fino a 1.000€ al mese. Poi 2%.
4.6NoQonto Carta X240 €Master Card -
5.0Soldo Carta prepagata0 €Master CardNo2% con Soldo Start, 1% con Soldo Pro e Premium
5.0Soldo Drive24 €Master CardNo1%
4.3Tinaba Carta Prepagata0 €Master CardNo1%-2%
4.2NoWidiba Carta Prepagata Maxi10 €VisaNoMax 2%
Istituto Valutazione Complessiva Card name Commissioni annue Sistema Carta Assicurazione viaggi Commissione cambio valuta Inizia
4.1Wise Carta di Debito0 €Master CardNoDa 0.41% in su (in base alla valuta)
4.6NoQonto Carta One0 €Master Card2%
4.6NoQonto Carta Plus72 €Master Card2%
N/ACurve (the O.G)0 €Master CardNoGratis fino a 1.000€ al mese. Poi 2%.
4.6NoQonto Carta X240 €Master Card -
5.0Soldo Carta prepagata0 €Master CardNo2% con Soldo Start, 1% con Soldo Pro e Premium
5.0Soldo Drive24 €Master CardNo1%
4.3Tinaba Carta Prepagata0 €Master CardNo1%-2%
4.2NoWidiba Carta Prepagata Maxi10 €VisaNoMax 2%

Visto su

entrepreneur-logo.svg
forbes-logo.svg
business-insider-logo.svg
globo-logo.svg
focus-logo.svg
dagens-industri-logo.svg

Perché usare Financer per il confronto delle carte prepagate

100% gratuito
100% gratuito
Senza bisogno d’iscrizione
Senza bisogno d’iscrizione
Risultati immediati
Risultati immediati
Trovi la migliore carta prepagata per le tue esigenze
Trovi la migliore carta prepagata per le tue esigenze

Cosa sono le carte prepagate

Le carte prepagate sono delle carte di pagamento. Funzionano come una specie di portafoglio virtuali.

Di solito hanno un limite di deposito, chiamato plafond, che varia da poche centinaia a diverse migliaia di Euro.

Carte prepagate come funzionano

Il proprietario carica con i suoi soldi un credito sulla carta.

Durante il pagamento il sistema detrae la quota necessaria da quel fondo e la passa nel conto del venditore.

La transazione in genere avviene sui circuiti Mastercard o Visa. Questo permette di usare una carta prepagata più o meno in tutto il mondo.

La maggior parte poi permette di pagare sia tramite POS che online.

Qual è la differenza tra carta di debito e prepagata?

La carta di debito è associata a un conto corrente del proprietario. Le carte prepagate in teoria no.

Dico in teoria perché con l’evoluzione della tecnologia bancaria le linee di separazione tra queste due categorie sono sempre meno evidenti.

Tante società oggi offrono una carta prepagata, ma il servizio è abbinato a un conto online con funzioni simili a quelle di un tradizionale conto corrente.

Questo comunque non vale sempre. Ci sono tutt’ora carte prepagate prive del collegamento a un qualsiasi conto.

Tipi di carte prepagate

“Carta prepagata” è un termine generico. In realtà in questa categoria rientrano un sacco di strumenti con caratteristiche diverse tra loro. Qui sotto trovi una panoramica. Tieni presente che una carta prepagata può rientrare in più di un gruppo. Per esempio può essere:

  • sia gratis,
  • che per minorenni.

Carte prepagate con IBAN italiano

Ti permette di ricevere e inviare bonifici tramite un IBAN italiano. Questo rende lo strumento più utile.

Per una carta prepagata con IBAN si usa spesso anche il termine carta di debito. Come ti dicevo più sopra, si tratta di due categorie in teoria diverse, ma con dei punti di sovrapposizione.

Carte prepagate aziendali

La particolarità qui sta nel proprietario della carta.

Invece di essere un individuo si tratta di una società. Spesso il servizio si combina con un software per la gestione delle spese e l’abbinamento della carta a uno specifico uso o a un gruppo all’interno dell’azienda.

Carte prepagate con IBAN estero

Avendo un IBAN anche queste carte offrono la funzione dei bonifici in entrata e uscita.

In questo caso però l’istituto che le rilascia non ha base in Italia. L’IBAN è associato a uno stato estero.

Questo può comportare delle variazioni dal punto di vista burocratico-fiscale.

Carte prepagate gratis

Si tratta di carte prepagate senza costi di canone annuale o mensile.

Questo non significa che il loro uso è gratis al 100%. In genere in questi casi avrai delle commissioni abbinate a particolari funzioni.

Carte prepagate ricaricabili

Questo tipo di carte è utilizzabile per anni. Ti basta ricaricare i fondi a disposizione.

Ogni carta offre diverse modalità di ricarica. Quelle con IBAN permettono i bonifici in entrata. Le altre offrono altre soluzioni, un po’ come quando ricarichi il credito sulla tua SIM card.

Carte prepagate per minorenni

Il nome è auto-esplicativo. Una carta prepagata per minorenni è disponibile per i minori in genere tra i 12 e i 17 anni.

Il loro rilascio è sottoposto all’approvazione del genitore o del tutore legale.

Carte prepagate virtuali

Funzionano come altre carte di pagamento, ma sono immateriali.

Le usi tramite un app sullo smartphone o con Apple Pay, Google Pay etc.

In genere il servizio delle carte virtuali è abbinato anche a una carta fisica, ma non sempre.

Per esempio Satispay ti offre una soluzione per i pagamenti che:

  • funziona come una carta prepagata virtuale,
  • non è associata a nessuna carta fisica.

Carte prepagate senza IBAN

Queste carte hanno una limitazione importante. Non hanno un IBAN e quindi non puoi usarle per bonifici.

Carte prepagate usa e getta

Queste hanno fondi limitati, ad esaurimento non sono più utilizzabili.

Un esempio sono le carte prepagate di società come Amazon o Netflix. Le acquisti, hanno un credito limitato e le usi solo sulle loro piattaforma.

Una volta esauriti i fondi le butti.

Carte prepagate anonime

Questo termine è spesso usato a sproposito.

È grossomodo impossibile rendere non tracciabile un pagamento digitale. In più le carte che puoi usare per qualsiasi tipo di acquisto sono sempre associate a un proprietario.

Il venditore magari non può vedere chi ha effettuato il pagamento, ma è sempre possibile risalire al dato in caso di controlli fiscali.

Le uniche carte prepagate che offrono una qualche forma di anonimato (anche qui non al 100%) sono quelle specifiche per una piattaforma. Per esempio puoi comprare una carta Amazon, e regalarla a qualcuno. A quel punto non avrai una situazione di anonimato completo, ma di sicuro ci andrai vicino.

Carte carburante prepagate

Queste sono carte finalizzate a un uso specifico: pagare l’acquisto di carburante.

Spesso sono carte aziendali e a seconda dei casi sono compatibili con ogni operatore o solo presso stazioni di rifornimento specifiche.

Come trovare le migliori carte prepagate per le tue esigenze

Come trovare le migliori carte prepagate per le tue esigenze
1
Valuta le tue esigenze
Considera con cura di cosa hai davvero bisogno. Ti serve una carta
2
Considera i costi associati al servizio
Ci sono le carte senza canone fisso, ma ci sono anche tutte le altre commissioni da considerare.
3
Confronta e scegli
Confronta le opzioni che passano i filtri iniziali. Scegli quella che ti convince di più. Ma non limitarti troppo. Tieni presente che puoi avere anche più di una carta prepagata.

Carte prepagate a confronto

Curve (the O.G)
  • Collegala fino a 2 carte di pagamento.
  • Cambia la carta con cui hai effettuato un vecchio acquisto, fino a 30 giorni.
  • Sistema anti-imbarazzo, se una carta è senza fondi sufficienti per coprire una spesa.
  • 1 Smart Rule per automatizzare la scelta della carta con cui pagare.
Curve (the O.G)
Wise Carta di Debito
  • Abbinata a conto multivaluta, per inviare e ricevere denaro in valuta estera senza difficoltà
  • Richiedi carte virtuali di debito senza limiti
  • Funzioni salvadanaio
  • In genere le commissioni per le conversioni in valuta estera sono le più convenienti
Wise Carta di Debito
Tinaba Carta Prepagata
  • Associata a conto con IBAN gratuito
  • Disponibile anche per i minorenni
  • Funzioni salvadanaio e ottimizzazione dei risparmi
  • Sistema per la divisione automatica delle spese con gli amici
Tinaba Carta Prepagata

Domande frequenti

Dove si comprano le carte prepagate?

Puoi richiedere la maggior parte delle carte prepagate presso le banche o altri istituti autorizzati a emettere moneta elettronica.

L’attivazione può avvenire online o in filiale.

In più presso le tabaccherie autorizzate puoi richiedere alcune specifiche carte prepagate come la Lottomaticard.

Esistono carte prepagate con IBAN senza conto corrente?

Di fatto un pagamento digitale o effettuato tramite i circuiti bancari, Mastercard o Visa non è mai non tracciabile al 100%.

Se ti regalano una carta prepagata Amazon e la usi per qualche acquisto sulla piattaforma, può esserci qualche limite alla tracciabilità. Ma non scommetto su una totale protezione della tua identità.

Come ricaricare una carta prepagata?

Tipi diversi di carta permettono diverse modalità di ricarica.

In genere queste sono le opzioni principali:

  • con i contanti presso lo sportello della banca che ha emesso la carta;
  • con i contanti nelle tabaccherie e ricevitorie abilitate;
  • online tramite carte dello stesso gruppo;
  • via bonifico bancario se la carta ha il codice IBAN.
Le carte prepagate sono sicure?

Le carte prepagate possiedono diversi livelli di sicurezza.

Per usarle online bisogna conoscere il numero della carta, il codice univoco a 16 cifre, il CVV (il codice di controllo a 3 cifre) e la data di scadenza.

In più se ne hai una rilasciata da una banca o da un istituto autorizzato a emettere moneta elettronica in caso di furto o smarrimento potrai bloccarla in un attimo. Contatti l’assistenza, o spesso ti basterà un clic nell’app associata alla carta.

Esistono carte prepagate ricaricabili senza conto corrente?

Sì. 

Alcune hanno addirittura un IBAN, quindi le potrai ricaricare anche tramite bonifico. 

Quali sono le carte prepagate senza costi di ricarica?

Nella maggior parte dei casi se effettui delle ricariche via bonifico nella stessa valuta, le commissioni sono a zero, o comunque basse. 

Per sicurezza ti conviene sempre guardare i dettagli di ogni singola carta.

Vedi altri post

Quanto risparmiare al mese?

Cerchi un metodo che per calcolare quanto risparmiare al mese? Qui sotto ti aiuto a trovare la risposta in base alla tua situazione specifica. Perché è ...

Vedi altre pagine wiki