Page Icon

Le carte di debito

Trova la migliore carta di credito per le spese di tutti i giorni!

Page Icon

Migliori carte di debito

Mastercard Debit Widiba
  • Convenzionata con circuito MasterCard
  • Massimale Spesa Mensile 10.000€ Giornaliero 2.500€
  • Prelievo contanti ATM Gratis EU, 4€ non EU
  • Servizio Allert via email, SMS, notifiche push
Mastercard Debit Widiba
Scelto 61 volte
  • Prepagata che semplifica la gestione del flusso di cassa
  • Possibilità di creare carte non individuali per centro di costo
  • Tasso di cambio interbancario su diverse valute
  • Soldo Drive sostituisce la carta carburante
Scelto 74 volte
  • Ricaricabile di Banca Profilo
  • Costo zero e massima versatilità
  • Per minorenni da 12 anni
  • Risparmio e investimento

La carta di debito è associata al conto corrente, permette di effettuare pagamenti online e nei negozi senza usare il contante.

Qual è la migliore carta di debito? Di solito quelle che appartengono ai circuiti più diffusi:

  • MasterCard
  • Visa
  • PagoBancomat
  • BancoPosta

Di solito sono gratuite, cioè incluse con i servizi offerti dal conto corrente. Le più interessanti sono quelle che non prevedono costi di abbonamento o commissioni per il suo utilizzo.

ProdottiCanone annuoPrelieviAcquisti online
illimityGratis1,5€
Conto Sella18€Da 0 a 2€
SelfyGratisGratis
Banca WidibaGratisDa 0 a 1€
HypeGratisGratis
N2610€Gratis
RevolutGratisDa 2 al 2%

Carta di debito: cos’è?

Carte di pagamento - Financer.com Italia

In pochi sanno rispondere a questa domanda, anche se a tutti è capitato di usarne una.

Ma cos’è una carta di debito? Quella che comunemente viene indicata come Bancomat e che viene rilasciata praticamente in automatico da qualsiasi banca all’atto dell’apertura di un conto corrente, altro non è che una carta di debito.

La chiamiamo spesso Bancomat perché è stato il primo circuito interbancario che consentì il prelievo di denaro presso gli sportelli ATM delle banche.

Da allora il nome è rimasto collegato a questo tipo di carta e al tipo di operazioni associate, anche se ormai sono presenti diversi circuiti interbancari, come MasterCard o Visa.

Ricorda

La caratteristica fondamentale di una carta di debito è l’assenza di un fido bancario a copertura delle spese effettuate e quindi l’importo pagato verrà immediatamente addebitato sul conto corrente.

Le migliori carte di debito

Le carte di debito migliori sono quelle associate ai conti correnti che offrono interessanti vantaggi e prezzi contenuti.

Non sono emesse solo dalle banche, le carte di debito possono essere rilasciate anche dagli istituti di moneta elettronica riconosciuti dalla Banca d’Italia.

Si richiede il rilascio di carte di debito online inviando i documenti utili per aprire un conto nominale.

Sella Carta di debito MasterCard Debit
  • Pagamenti e prelievi ovunque nel circuito MasterCard
  • Programmi di cashback associati all’uso della carta
  • Collegata al Conto WebSella con ampio portafoglio di prodotti annessi
  • Pagamenti in modalità contactless e da smartphone
Sella Carta di debito MasterCard Debit
Tinaba Carta Prepagata
  • Ricarica da conto Tinaba immediata e gratis
  • Adatta a minorenni con minino di spesa 250€/mese – Illimitato per i maggiorenni
  • Abilitata per gli acquisti online
  • Prelievo giornaliero minimo 25€ – max 250€
Tinaba Carta Prepagata
Mastercard Debit Widiba
  • Convenzionata con circuito MasterCard
  • Massimale Spesa Mensile 10.000€ Giornaliero 2.500€
  • Prelievo contanti ATM Gratis EU, 4€ non EU
  • Servizio Allert via email, SMS, notifiche push
Mastercard Debit Widiba
Widiba Carta Prepagata Maxi
  • Carta prepagata fino a 10.000€ l’anno di accredito
  • Circuito Internazionale Visa Electron
  • Senza commissioni di ricarica e prelievi gratuiti presso ATM Gruppo Mps
  • Grafica carta vivace e originale
Widiba Carta Prepagata Maxi

Quali sono le differenze tra carte di debito e carte di credito?

Carta conto - Financer.com Italia

La prima differenza tra carta di credito e di debito è semplice

La carta di credito permette di fare acquisti anche in mancanza di soldi sul conto. In questo caso, è la banca ad anticipare il pagamento.

Con la carta di debito, invece, i soldi devono essere presenti sul conto per fare un prelievo o un acquisto. Qui l’addebito è istantaneo, se non ci sono fondi viene negata l’operazione.

Inoltre la carta di debito presenta costi nettamente inferiori rispetto alla carta di credito, andando a pesare meno sulle tue finanze. Sempre più spesso vengono emesse carte di debito a costo zero, molto vantaggiose e prive di rischi.

La differenza tra carta di credito e carta di debito è quindi sostanziale e deve essere valutata attentamente prima di procedere a una scelta.

Con la carta di debito hai maggior controllo delle tue finanze personali, evitando di spendere più di quanto puoi permetterti di fare.

Per le urgenze, puoi optare per un piccolo prestito in grado di soddisfare i tuoi desideri!

Dove richiedere una carta di debito

Se intendi richiedere una carta di debito, assicurati che sia dotata dell’opzione Contactless. Potrai effettuare acquisti inferiori ai 25 euro semplicemente avvicinando la carta al dispositivo POS del negozio senza inserire il PIN.

Un’altra funzione importante è di usare lo smartphone per pagare nei negozi o per accedere a servizi.

Anche se hai già le idee chiare sul dove aprire un conto corrente, informati prima sui vari tipi di carte offerti.

Infatti, se l’offerta dell’istituto bancario prescelto non dovesse soddisfarti, esiste la possibilità di richiedere carte di debito indipendenti a costo zero, disponibili online, da collegare al tuo nuovo conto corrente.

Compara le offerte migliori

Se non possiedi ancora un conto corrente, ti consigliamo di confrontare le migliori carte di debito prima di aprirne uno per risparmiare.

Scopri di più

Le migliori carte conto disponibili online

Società Valutazione Complessiva Quanti lo Scelgono
Banca Widiba 4.2 926 Vedi Istituto
HYPE 4.5 542 Vedi Istituto
illimity 4.3 536 Vedi Istituto
Qonto 4.6 73 Vedi Istituto
Soldo 5.0 61 Vedi Istituto
Tinaba 4.5 74 Vedi Istituto
VIABUY N/A 92 Vedi Istituto

Le operazioni con carta di debito

Conto corrente - Financer.com Italia

Le normali carte di debito sono nate essenzialmente per consentire il pagamento di merci o servizi nei negozi permettendo alle persone di poter fare acquisti senza denaro contante. Oppure per prelevare denaro dagli sportelli ATM, evitando le code in banca.

Possono essere usate anche direttamente per:

  • Prelievi di contante
  • Acquistare in negozi online e fisici
  • Effettuare ricariche telefoniche
  • Versare denaro su carte prepagate
  • Versare assegni e contanti presso gli ATM abilitati
  • Consultare saldo e movimenti

La sicurezza prima di tutto

Qualsiasi sia l’operazione che intendi eseguire, ti verrà sempre richiesto il PIN, ovvero il codice utile al riconoscimento della carta, solitamente composto da cinque cifre.

Questo viene rilasciato insieme alla carta e deve essere conservato in un luogo sicuro, preferibilmente non insieme alla carta stessa.

Oggi, gran parte delle carte viene accettata anche per effettuare pagamenti online, inserendo, oltre al codice PIN, il codice di sicurezza CVV2 rappresentato dalle ultime tre cifre presenti sul retro della carta.

Carte Prepagate

Vorresti una carta prepagata per fare acquisti online senza pensieri? Leggi la nostra recensione e scopri le più vantaggiose.

Scopri di più

Usare le carte di debito all’estero

La carta di debito è utile per evitare l’uso di contanti o se viaggi spesso all’estero e desideri prelevare valuta straniera sul posto.

In questo caso devi però tener presente che molte banche applicano commissioni piuttosto elevate per i prelievi all’estero presso gli sportelli ATM, e che non tutte le carte di debito consentono questa operazione.

Detto ciò, sono sempre più diffuse le carte di debito che permettono di prelevare e pagare anche all’estero senza commissioni, salvo quelle di conversione valutaria.

Consiglio

Se hai in programma di recarti all’estero, prima di partire chiedi alla tua banca informazioni sui costi per le operazioni effettuate.

Così potrai evitare l’addebito di spese impreviste sul tuo conto, a volte anche elevate.

Confrontando le carte di debito oggi disponibili sul mercato bancario, potrai trovare ottime soluzioni molto convenienti.

Le migliori carte per viaggiare

Società Valutazione Complessiva Quanti lo Scelgono
bunq 4.4 45 Vedi Istituto
N26 4.7 455 Vedi Istituto
Revolut 4.8 235 Vedi Istituto
Wise 4.8 124 Vedi Istituto

Quali sono i limiti di una carta di debito?

Prima di aprire un conto, accertati di quali sono tutti i costi associati, inclusi quelli per la carta di debito. I costi più frequenti sono legati al canone annuale di gestione e l’eventuale imposta di bollo.

Vista la crescente concorrenza e lo sviluppo delle banche online, tali costi stanno lentamente scomparendo.

Già esistono carte di debito gratis spesso collegate a banche online.

Anche il prelievo i limiti sul prelievo cambiano, o possono essere impostati manualmente. Di solito si può prelevare fino a 800€ e pagare con carta fino a 1.500€ al giorno, con limiti applicati sulle spese mensili.

Vantaggi e svantaggi di una carta di debito

Vantaggi carte di debito - Financer.com Italia

Il primo vantaggio della carta di debito è di tenere sotto controllo il tuo conto, senza correre il rischio di mandarlo in rosso. Così potrai accorgerti subito di movimenti non autorizzati e chiederne il rimborso.

Potrai effettuare tutte le principali operazioni bancarie di pagamento.

La carta di debito non si può usare per noleggiare auto o prenotare una camera. Anche alcuni contratti in abbonamento richiedono il numero di carta di credito.

Domande Frequenti

Come funziona la carta di debito?

Con la carta di debito, fisica o virtuale, puoi spendere il denaro del tuo conto corrente per effettuare acquisti. Al contrario della carta di credito, potrai usare solo il denaro effettivamente presente sul conto. 

Bancomat e carta di debito sono la stessa cosa?

Tecnicamente sì. Il Bancomat è stato il primo circuito a permettere di prelevare il denaro o effettuare pagamenti senza usare il contante, ma grazie alla tessera di plastica. Da allora, il nome che si dà comunemente alla carta di debito è Bancomat, anche quando appartiene a circuiti diversi, per esempio Visa.

Come pagare online con carta di debito?

Quasi tutte le carte di nuova generazione permettono di fare acquisti online in tutta sicurezza, affidandosi a sistemi di verifica che limitano il rischio di frodi. 

Fonti per questo articolo

Country Manager per Financer Italia, Laura consiglia i modi più adatti per investire il proprio denaro e amministrarlo nella maniera più efficace.

Condividi